Idee semplici per antipasti veloci

L’importanza di un antipasto veloce

Un pranzo con i fiocchi in pochi minuti

Quando si organizza un pranzo o una cena all’ultimo momento è sempre problematico riuscire a portare in tavola un pasto che riesca a soddisfare i commensali e che, soprattutto, non risulti eccessivamente complicato da preparare visto il poco tempo a disposizione. Un’ottima idea, in questi casi, consiste nel creare degli antipasti veloci, in grado di placare l’appetito. Terminati gli antipasti sarà sufficiente offrire un primo piatto di pasta molto semplice e, magari, un dolce per concludere degnamente il pranzo.

Una prima soluzione per degli antipasti veloci è rappresentata dal pan carré, che può essere utilizzato per preparare delle fantasiose tartine; ma anche i classici triangolini al salmone sono ottimi. Delle tartine deliziose sono quelle spalmate in superficie con il miele; sopra a quest’ultimo porre una fettina di formaggio stagionato e una piccolissima noce di burro.

a tavola con star.it
Come presentare gli antipasti

Antipasto all’italiana e fritti stuzzicanti

Preparare tanti piccoli assaggi diversi permetterà di rendere il pasto più ricco, oltre che di farlo apparire completo.
Un consiglio è quello di offrire per primi degli stuzzichini leggeri e delicati a e, proseguendo di antipasto in antipasto, aumentare il grado di intensità dei sapori.

Uno dei più apprezzati, mai fuori moda, è l’antipasto cosiddetto “all’italiana”, caratterizzato dalla presenza di salumi e di formaggi. Esistono moltissime specialità regionali tra le quali poter scegliere in base ai propri gusti. Dallo speck al prosciutto cotto, dalla mortadella al salame, sono tante le eccellenze italiane in questo campo. Accompagnare a tavola i salumi con le classiche verdure sottolio o sottaceto (olive, carciofini, cipolline, carote, zucchine).

Molto veloci da realizzare sono anche gli antipasti fritti; per non renderli eccessivamente pesanti scegliere delle verdure, oppure del pesce. Procedere con l’operazione solo negli ultimi minuti, per evitare che la pastella perda la caratteristica croccantezza. Appena terminato di friggere servire in tavola.

Antipasto a base di pesce e verdure

Leggerezza ed eleganza

Un antipasto veloce ma ricercato è quello a base di pesce. Molti pensano che sia impossibile prepararlo in pochi minuti ma, in realtà, è sufficiente scegliere il pesce giusto. Del salmone affumicato oppure dei gamberetti alla griglia sono molto semplici da realizzare. Inoltre, il pesce è decisamente sfizioso perché può essere abbinato alla verdura, oppure alla frutta (ad esempio, i gamberi legano molto bene con l’avocado).

Per chi desidera portare in tavola un antipasto molto leggero, le verdure offrono tantissime opportunità. Oltre ad essere poco caloriche, aggiungono freschezza e colore. In questo caso, però, l’antipasto dovrà essere seguito da un primo piatto ricco, oppure da un primo e un secondo, in quanto le verdure stimolano i succhi gastrici. Inoltre, è importante evitare di oscurare il sapore naturale delle stesse eccedendo con i condimenti. Un suggerimento è quello di presentare il pinzimonio, veloce da preparare e perfetto per portare in tavola il vero sapore delle verdure. Ma anche le cruditè come, ad esempio, carote, sedano e finocchi ridotti a listarelle e accompagnati da una salsa allo yogurt, sono perfette.